Giappone, Ghosn in libertà. Ha pagato 4 mln di cauzione

Ghosn in libertà. Ha pagato 4 mln di cauzione
Carlos Ghosn

Carlos Ghosn, sotto inchiesta in Giappone per frode industriale e fiscale, ha lasciato il carcere di Tokyo dietro pagamento di una cauzione di circa quattro milioni di euro.

L'ex amministratore delegato di Renault-Nissan, che era tornato dietro le sbarre all'inizio di aprile in seguito ad una quarta accusa, si è impegnato a rispettare una serie di condizioni restrittive.

Ghosn, 65 anni, era stato arrestato la prima volta a novembre. Poi quattro mesi dopo, a marzo, e 108 giorni di detenzione, era stato rimesso in libertà, per essere infine nuovamente arrestato il 4 aprile.

Fonte

Articoli correlati

Il Giappone testa un nuovo prototipo di treno da 400 km/h

Il Giappone testa un nuovo prototipo di treno da 400 km/h. Ma il futuro è a levitazione magnetica

Mobilità

quoted business

Renault, proposta una nuova holding a Nissan. Che però teme una scalata ostile

L'alleanza tra Renault e Nissan potrebbe presto trasformarsi in qualcosa di ancora più stretto. Il Gruppo francese proporrà una fusione con la creazione di una nuova holding, le cui quote sarebbero divise circa al 50% tra gli azionisti delle due società. L'alleanza originaria era stata creata nel 1999 per far fronte alle difficoltà finanziarie di Nissan: Renault aveva acquistato una parte del Gruppo giapponese con l'obiettivo di ristrutturarla. [continua ]

Mobilità

Nissan: quarta incriminazione per Carlos Ghosn

Il pubblico ministero giapponese ha formalizzato una nuova incriminazione, la quarta, nei confronti di Carlos Ghosn per abuso di fiducia aggravata. L'ex presidente della Nissan-Renault-Mitsubishi Motors è ormai bloccato in una battaglia legale cominciata a metà novembre e si ritrova a doversi confrontare con molteplici accuse di illeciti finanziari. In quest'ultimo caso, secondo i pm, Ghosn avrebbe trasferito fondi societari a una succursale in Oman per interessi personali. [continua ]

Mobilità
Arrestato per falso l'ad di Nissan-Renault-Mitsubishi

Arrestato l'ad di Nissan-Renault-Mitsubishi per aver falsificato i bilanci

Mobilità
Guida autonoma, dopo Honda anche Toyota si muove

Guida autonoma, dopo Honda anche Toyota si muove. Joint-venture con SoftBank

Mobilità
Auto a guida autonoma, Toyota investe 500 milioni di dollari in Uber

Auto a guida autonoma, Toyota investe 500 milioni di dollari in Uber

Mobilità

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com