your quoted
Sai già cosa cerchi? Seleziona i filtri che preferisci
  • Paese
  • Tema
  • Fonte

quoted business

Verso una politica europea della Salute?

Draghi al vertice Ue: “Rapidità sui vaccini, e nessun perdono alle aziende inadempienti”. Sassoli: “Assolutamente contrario a ogni accordo bilaterale”. Pfizer: “Trattative con undici aziende con stabilimenti in Europa per aumentare la produzione”. E AstraZeneca precisa. “Non è la condivisione dei brevetti il problema” [continua ]

Ue
Life
Bayer in rosso di 10,5 mld: colpa del glifosato e delle svalutazioni

Bayer chiude il 2020 in rosso di 10,5 mld: colpa del glifosato e delle svalutazioni

Corporate
Jinping: “La Cina ha sconfitto la povertà estrema”

Xi Jinping: “La Cina ha sconfitto la povertà estrema”

Economia
Quando Visco definisce le banche ‘beni pubblici’ ha ragione?
Ignazio Visco, governatore di Bankitalia

Quando Visco definisce le banche ‘beni pubblici’ ha ragione?

Moneta & Mercati
Il ‘sottogoverno dei migliori’
Lucia Borgonzoni

Il ‘sottogoverno dei migliori’

Strategie & Regole
Rincari carburanti, stangata da 190 euro a famiglia

Rincari carburanti, stangata da 190 euro a famiglia

Energie & Risorse
Attanasio e Iacovacci, non è stata un’esecuzione

quoted business

Attanasio e Iacovacci sono morti in uno scontro a fuoco. Non è stata un’esecuzione

Life
Sta tornando lo spettro dell’inflazione? O l’economia è in reflazione?
Jerome Powell

quoted business

Sta tornando lo spettro dell’inflazione? O l’economia è in reflazione?

Moneta & Mercati

Quanti interessi economici dietro il colpo di stato in Birmania

La Birmania è tra i paesi più corrotti al mondo. Secondo gli investigatori dell’Onu, l’esercito andrebbe processato per “genocidio”, perché ha massacrato, violentato ed espulso i rohingya dalla Birmania occidentale tra 2016 e 2017. E per il gruppo di attivisti Justice for Myanmar, “gli interessi finanziari del generale Min Aung Hlaing devono essere considerati un movente del colpo di stato”. [continua ]

Strategie & Regole
Venezia parla cinese: raddoppiate le imprese  in 10 anni

Agi

Venezia parla cinese: raddoppiate le imprese in 10 anni

Corporate
La moneta digitale preoccupa le banche centrali. E il loro potere…

quoted business

La moneta digitale preoccupa le banche centrali. E il loro potere…

Moneta & Mercati
Chi era Antonio Catricalà. Un ragazzo cresciuto in fretta

Chi era Antonio Catricalà. Un ragazzo cresciuto in fretta

Life
Ecco chi è davvero Alexei Navalny

quoted business

Ecco chi è davvero Alexei Navalny

Strategie & Regole
L’inchiesta che fa tremare il potere di Roma
Giovanni Malagò

L’inchiesta che fa tremare il potere di Roma

Strategie & Regole

Biden spinge Erdogan tra le braccia dell’Ue

Il nuovo presidente Usa, al contrario di Trump, aumenterà la pressione su Erdogan. Il principale problema sono i ‘buoni’ rapporti tra Ankara e Mosca. Ma le ulteriori possibili sanzioni, sia da parte Usa che Ue, avrebbero un profondo impatto sulla Turchia, già da tempo in difficoltà. È in questa ottica che vanno valutate le recenti consultazioni tra Turchia e Grecia e la visita a Bruxelles del ministro degli Esteri turco. L’obiettivo di Erdogan è riavvicinarsi all’Ue quel tanto che basta a scongiurare nuove sanzioni [continua ]

Global
Frase del giorno - Parole

Se la Cina liberalizzasse gli investimenti diretti dall’estero (Ide) si aprirebbero spazi enormi.

Economia
Una tassa patrimoniale è possibile?

Una tassa patrimoniale è possibile in Italia?

Finanza pubblica

Agi

Il Congo è lo stato africano più ricco di risorse naturali. Ma la popolazione è poverissima

Rame, cobalto, coltan, diamanti, oro, zinco, uranio, stagno, argento, carbone, manganese, tungsteno, cadmio, petrolio e legno: risorse che si trovano in abbondanza nel paese africano e che fanno gola a mezzo mondo. Ma il Pil pro-capite è pari a circa 450 dollari, tra i più bassi a livello globale, e l’indice di sviluppo umano è 0,433 che colloca la Repubblica Democratica del Congo al 176° posto nella classifica mondiale. [continua ]

Energie & Risorse
L’esercito sta costruendo l’arma laser più potente del mondo

L’esercito statunitense sta costruendo l’arma laser più potente del mondo

Strategie & Regole

quoted business

Recovery Fund: l’impatto (potenziale) è pari a 2,3 punti di Pil nel 2025

Se ben utilizzate, le risorse del Recovery Fund potrebbero avere un sensibile effetto su investimenti, occupazione, e produttività. È il risultato della simulazione compiuta dall’Istat e indicato nel corso dell’audizione alle Commissioni riunite Bilancio e Politiche dell’Unione europea del Senato [continua ]

Economia

L’oro ha un nuovo rivale

Il metallo giallo è ai minimi da luglio 2020. Intanto il rame, che non ha alcuna rivalità con l’oro, vola ai massimi da 9 anni. Dietro c’è la domanda di un paese che ne consuma la metà della domanda mondiale. [continua ]

Moneta & Mercati
Locatelli: “Per fine marzo all’Italia 13 milioni di dosi di vaccino”

Rai

Locatelli: “Per fine marzo all’Italia 13 milioni di dosi di vaccino”

Life
 Storie di bullismo aziendale

Storie di bullismo aziendale

Corporate

La giustizia civile italiana resta la più lenta d’Europa

Secondo l’ultimo rapporto della Commissione europea, la giustizia civile italiana rimane tra le più lente d’Europa: ultimi in terzo grado di giudizio e penultimi sia in primo sia in secondo grado, rispettivamente davanti a Malta e Grecia. L’inefficienza del sistema giudiziario scoraggia gli investimenti, aumenta il costo del credito e riduce il tasso di occupazione. [continua ]

Economia

Indicatori e Paesi: crea il tuo grafico

  • quoted business ha costruito un database aggregando i dati macroeconomici più aggiornati, affidabili e riscontrabili da fonti autorevoli a livello nazionale e internazionale
  • Seleziona gli indicatori, i paesi e il periodo di tuo interesse, qb visualizza per te grafici e dati automaticamente
  • Salva e stampa il tuo grafico

Vai agli INDICATORI

Paesi

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti


I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

www.quotedbusiness.com