Economia

L’industria alimentare non serve più. La soluzione è nei piccoli produttori

L’industria alimentare non serve più. La soluzione è nei piccoli produttori agricoli

Economia
India, Cina e Usa sul podio dell’economia globale

India, Cina e Usa sul podio dell’economia globale

Economia
In 20 anni ceduti a società straniere 35 milioni di ettari di terra

Chi si è mangiato l'Africa: in 20 anni ceduti a società straniere 35 milioni di ettari di terra

Economia
Le regioni nel mondo
Il 30% dei cittadini del Lazio dichiara un reddito annuo inferiore a 10 mil

Il 30% dei cittadini del Lazio dichiara un reddito annuo inferiore a 10 mila euro

Economia

Agi

Uganda, il salario medio di un operaio è 24 euro al mese. Ma il governo stanzia 25 mln per le auto blu

Per ciascuno dei 529 parlamentari l’esecutivo ugandese ha stanziato 48.000 euro, mentre il paese (che ha una popolazione di circa 44 milioni di abitanti) è alle prese con l’epidemia di Covid e le sue terribili conseguenze economiche e sociali. [continua ]

Economia

La fame usata come un’arma. Ogni minuto 11 persone rischiano di morire di malnutrizione

Cresciuto di 6 volte il numero di persone sull’orlo della carestia nell’ultimo anno. In 155 mln vivono una condizione di insicurezza alimentare, 20 mln in più rispetto al 2020. La prima causa è la guerra che, sommata alle crisi economica e climatica, sta lasciando senza cibo 100 mln di persone in 23 paesi. Mentre aumenta di 51 miliardi di dollari la spesa militare globale nell’ultimo anno, 6 volte quanto basterebbe a finanziare la risposta umanitaria in tutto il mondo. [continua ]

Economia

Fallimenti di mercato a prezzi di mercato. Il paradosso della spesa sanitaria e del debito pubblico

È accettabile che lo Stato (per il finanziamento della spesa pubblica) dipenda dal mercato? Il finanziamento di un deficit di breve periodo, reso necessario sia da un fallimento di mercato in ambito sanitario sia da una situazione con carattere di eccezionalità, va prezzato ad un tasso di interesse stabilito dalla Banca centrale secondo criteri di ottimalità intertemporale. Far prezzare questo deficit ai mercati significa lasciare gli Stati esposti alle richieste dei privati. [continua ]

Economia
Presentate le linee guida per avere fino a 3 figli

quoted business

Cina, presentate le linee guida per avere fino a 3 figli

Economia
Agnoletto: “Economia, clima, salute: la storia ci ha dato ragione”

quoted business

Vittorio Agnoletto: “Economia, clima, salute: purtroppo la storia ci ha dato ragione”

Economia
 G8 di Genova, la lezione che in pochi hanno voluto imparare

quoted business

G8 di Genova, la lezione che in pochi hanno voluto imparare

Economia

V o K? La ripresa dell’economia potrebbe avere la forma di una radice quadrata

Il difficile equilibrio tra inflazione e crescita. All’uscita dalla pandemia sono due le questioni all’ordine del giorno: le spinte inflazionistiche degli ultimi mesi saranno transitorie? La forte ripresa che si profila sarà sostenibile e duratura? [continua ]

Economia

Minà: “Cuba non è un gulag tropicale. L’embargo va avanti da 60 anni. Ora basta”

Il giornalista: “Cuba è sopravvissuta sia al fallimento del socialismo reale, sia a quello del neoliberismo reale. Ma se Obama aveva teso una mano all’isola, Trump prima e Biden ora hanno usato e usano la loro politica destabilizzante per strangolare definitivamente questa piccola nazione. Oggi sta davanti agli occhi di tutti il metodo degli ultimi due presidenti: l’aggravamento del blocco economico e l’incitamento ai disordini tramite i social network”. [continua ]

Economia

Agi

“Il sottosviluppo economico non è da solo responsabile della tracotanza mafiosa”. L’audio inedito di Paolo Borsellino

Si tratta di una registrazione di 26 minuti. Ecco cosa dice Borsellino, ucciso il 19 luglio 1992, affrontando il tema della lotta alla mafia, senza sconti per la politica e la borghesia: “Per battere la mafia lo Stato meriti fiducia”. [continua ]

Economia
Il Pil rallenta, ma nel primo semestre 2021 segna il 12.7%

Il Pil cinese rallenta, ma nel primo semestre 2021 segna il 12.7%

Economia

quoted business

Il caso turco: tassi di interesse al 19% e inflazione al 17,5%. Eppure il paese ‘dollarizzato’ continua a crescere

La Turchia è un paese in crescita e con ambizioni di egemonia. Ma l’avversione del suo presidente a tassi di interesse alti la espone al rischio di una pericolosa spirale di svalutazione, inflazione e fuga dei capitali. [continua ]

Economia
www.quotedbusiness.com