Il Giappone testa un nuovo prototipo di treno da 400 km/h. Ma il futuro è a levitazione magnetica

Il Giappone testa un nuovo prototipo di treno da 400 km/h

La società ferroviaria giapponese JR-EAST ha presentato nei giorni scorsi un treno di nuova generazione. Costato 91 milioni di dollari – secondo l’azienda nipponica - quando il treno entrerà in servizio su alcune linee nel 2030 viaggerà a 360 km/h. Ma può raggiungere i 400 km/h.

La Francia detiene il record mondiale per la velocità massima del treno passeggeri a 574,8 km/h. Ma ci si è presto accorti che la quantità di energia necessaria per spingere un treno a tali velocità rende il tutto economicamente proibitivo.

Proprio per questo motivo, il futuro della velocità su rotaia potrebbe passare dal treno a levitazione magnetica che funziona senza ruote: il Giappone lo sperimenterà entro il 2027. E la velocità dovrebbe superare i 500 km/h.

Fonte

Articoli correlati

quoted business

Renault, proposta una nuova holding a Nissan. Che però teme una scalata ostile

L'alleanza tra Renault e Nissan potrebbe presto trasformarsi in qualcosa di ancora più stretto. Il Gruppo francese proporrà una fusione con la creazione di una nuova holding, le cui quote sarebbero divise circa al 50% tra gli azionisti delle due società. L'alleanza originaria era stata creata nel 1999 per far fronte alle difficoltà finanziarie di Nissan: Renault aveva acquistato una parte del Gruppo giapponese con l'obiettivo di ristrutturarla. [continua ]

Mobilità
Ghosn in libertà. Ha pagato 4 mln di cauzione

Cnn

Giappone, Ghosn in libertà. Ha pagato 4 mln di cauzione

Mobilità

Nissan: quarta incriminazione per Carlos Ghosn

Il pubblico ministero giapponese ha formalizzato una nuova incriminazione, la quarta, nei confronti di Carlos Ghosn per abuso di fiducia aggravata. L'ex presidente della Nissan-Renault-Mitsubishi Motors è ormai bloccato in una battaglia legale cominciata a metà novembre e si ritrova a doversi confrontare con molteplici accuse di illeciti finanziari. In quest'ultimo caso, secondo i pm, Ghosn avrebbe trasferito fondi societari a una succursale in Oman per interessi personali. [continua ]

Mobilità

quoted business

Olimpiadi, il rinvio costa caro al pil del Giappone

La fiamma resta accesa perché adesso le Olimpiadi hanno deciso di prendersi del tempo. Ora che i Giochi hanno congelato i miliardi e deciso di rispettare il ritmo immobile del mondo, li si può allora attendere per un anno. È stata la scelta più difficile che lo sport abbia preso in tempo di pace. Ma non c’erano le condizioni per andare avanti. [continua ]

Sport
Crolla il Pil: -6,3%

Giappone: Pil a -6,3%

Economia
Ghosn da Tokyo al Libano: giallo internazionale sulla fuga

Ghosn dal Giappone al Libano: giallo internazionale sulla fuga

Strategie & Regole

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com