Sassoli: “Riformare le regole di Dublino”

Ira di Salvini: "Non doveva andare così"

Sassoli: “Riformare le regole di Dublino”

Appena eletto presidente del Parlamento Ue, David Sasssoli va all'attacco: "Il Consiglio europeo ha il dovere morale di discutere la proposta del Parlamento di riforma del regolamento di Dublino perché sapete quanta tensione si crei attorno alla non gestione della questione migratoria: i cittadini si chiedono l'Ue dov'è. L'Europa si deve attrezzare e i governi devono trasferire un po' di potere all'Europa, devono collaborare di più".

Poi Sassoli lancia la sua ricetta. "All'Europa serve recuperare lo spirito dei padri fondatori, coniugare crescita, protezione sociale e rispetto dell'ambiente e rilanciare gli investimenti sostenibili", ha spiegato il neo presidente del Parlamento, che ha anche auspicato "un maggior ruolo delle donne ai vertici dell'economia, della politica e del sociale".

Di tutt'altro avviso Matteo Salvini, che in merito all'elezione del politico italiano, ha detto seccato: "Non doveva andare così".

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com