Crolla la crescita nell’Eurozona: -3,8%

In Italia il Pil nel primo trimestre: -4,7%. Istat: “Mai avuto un calo così forte”

Crolla la crescita: -3,8%

Nel primo trimestre il Pil dell’Eurozona è calato del 3,8%, mettendo a segno la diminuzione più significativa dall’inizio delle serie temporale nel 1995.

È molto pesante, come previsto, il primo bilancio del Covid-19 per la nostra economia. Secondo l’Istat, nel primo trimestre dell’anno il Pil è calato del 4,7% rispetto al trimestre precedente.

“La flessione del Pil - scrive l’Istituto - è di un’entità mai registrata dall’inizio del periodo di osservazione dell’attuale serie storica che ha inizio nel primo trimestre del 1995”.

E questi sono soltanto i primi effetti della crisi scatenata dalla pandemia.

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com