Respinte le due mozioni di sfiducia

Il governo è salvo (per ora)

Respinte le due mozioni di sfiducia

Le due mozioni di sfiducia presentate dall’opposizione sono state respinte dal Senato. La prima (n. 230 firmata dal centro-destra) ha avuto 131 voti favorevoli, 160 contrari, 1 astenuto. La seconda (n. 235 a firma Emma Bonino e altri), rispettivamente, 124, 158, 19.

Il governo è dunque per ora salvo. La vera prova d’esame è rinviata probabilmente a settembre, quando gli effetti sull’economia causati dalla pandemia di Covid-19 saranno più evidenti.

L’Italia ha un disperato bisogno di tornare a crescere, o meglio di crescere più di prima anche per rendere sostenibile il rilevante aumento del debito pubblico.

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com