Draghi toglie il segreto di Stato su Gladio e P2

All’Archivio centrale saranno pubblicati i documenti sui principali fatti di sangue del nostro Paese e su un vorticoso giro di denaro. La decisione nell’anniversario della strage di Bologna

Draghi toglie il segreto di Stato su Gladio e P2
Strage di Bologna, 2 agosto 1980

Nel giorno del 41° anniversario della strage di Bologna avvenuta il 2 agosto del 1980, il presidente del Consiglio ha preso una decisione inattesa, firmando una Direttiva che dispone la declassifica ed il versamento anticipato all’Archivio centrale dello Stato della documentazione concernente l’Organizzazione Gladio e la Loggia massonica P2.

Si tratta di un’iniziativa che va ad ampliare quanto già stabilito con una precedente Direttiva del 2014, con riferimento alla documentazione relativa agli eventi stragisti di Piazza Fontana a Milano (1969), di Gioia Tauro (1970), di Peteano (1972), della Questura di Milano (1973), di Piazza della Loggia a Brescia (1974), dell'Italicus (1974), di Ustica (1980), della Stazione di Bologna (1980), del Rapido 904 (1984) conservata negli archivi degli Organismi di intelligence e delle Amministrazioni centrali dello Stato.

Con questa nuova Direttiva il Presidente Draghi ha ritenuto doveroso dare ulteriore impulso alle attività di desecretazione. L’iniziativa adottata potrà rivelarsi utile ai fini della ricostruzione di vicende drammatiche e degli intrecci tra politica ed economia che hanno caratterizzato la recente storia del nostro Paese.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

L’esordio di Mario Draghi

L’esordio di Mario Draghi

Strategie & Regole
quoted business

Chi è Mario Draghi?

Formatosi all’Università degli Studi di Roma ‘La Sapienza’ e specializzatosi al Mit di Boston, già professore universitario, Mario Draghi negli anni ‘90 diventa alto funzionario del ministero del Tesoro. Dopo un breve passaggio in Goldman Sachs, nel 2005 viene nominato Governatore della Banca d’Italia, prendendo il posto di Antonio Fazio, divenendo così membro del Financial Stability Forum e del Consiglio Generale della Bce, nonché membro del Cda della Banca dei regolamenti internazionali. [continua ]

Strategie & Regole
La conferenza stampa di Mario Draghi

La conferenza stampa di Mario Draghi

Economia

Gelli consegnò ai Nar l’anticipo di denaro per l’esecuzione della strage di Bologna

Fu Licio Gelli a consegnare ai Nar l’anticipo di denaro per l’esecuzione della strage di Bologna, costata la vita a 85 persone e il ferimento di altri 200. È la convinzione maturata dai magistrati della Procura generale che hanno indagato su mandanti e finanziatori dell’attentato del 2 agosto 1980, per il quale sono già stati condannati in via definitiva Valerio Fioravanti, Francesca Mambro e Luigi Ciavardini (per concorso in strage è stato anche condannato in primo grado Gilberto Cavallini). [continua ]

Strategie & Regole
qb local
La ‘buona pratica’ della contrattazione di secondo livello
quoted business

La ‘buona pratica’ della contrattazione di secondo livello e un esempio da seguire

Strategie & Regole
FT, così Mario Draghi salva l’Italia: “Da giovane delinquente a modello”

Financial Times, così Mario Draghi salva l’Italia: “Da giovane delinquente a modello”

Economia

Indicatori

Crediti deteriorati

L'andamento dei crediti deteriorati dal 2005 al 2020 in Italia, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna in rapporto al totale dei crediti erogati

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com