Brexit, Honda pronta a lasciare il Regno Unito

Brexit, un'altra vittima. Honda pronta a lasciare il Paese

La Brexit fa un'altra vittima. Il gigante automobilistico giapponese Honda ha annunciato la chiusura dello stabilimento di Swindon nel 2021 (inizialmente le indiscrezioni indicavanoil 2022), dove lavorano in 3500.

La società nipponica dovrebbe ancora mantenere la propria sede europea a Bracknell. Anche  il team di Formula 1 dovrebbe restare in Gran Bretagna. Tutto il resto andrà via. Lo scorso anno Honda nella sua fabbrica britannica, dove realizza la Civic, ha prodotto oltre 160 mila vetture, poco più del 10% del totale delle auto realizzate nel Regno Unito.

Il passo indietro della casa automobilistica giapponese è l'ultimo di una lunga lista di grandi aziende che hanno deciso di lasciare il Regno Unito:  Panasonic e Sony hanno comunicato di trasferirsi ad Amsterdam, mentre Nissan ha annunciato l'intenzione di cancellare il progetto di fabbricare i Suv a Sunderland (nonostante le assicurazioni del governo britannico).

Fonte

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com