Bolivia, il presidente Evo Morales cede alla piazza e annuncia nuove elezioni

Le parole del presidente dopo l'ammutinamento da parte di molti agenti di polizia e la decisione di schierare l’esercito

Evo Morales cede alla piazza e annuncia nuove elezioni
Il presidente boliviano Evo Morales

Il presidente boliviano, Evo Morales, ha annunciato nuove elezioni sulla scia delle massicce proteste che nelle ultime settimane hanno contestato i risultati delle presidenziali del 20 ottobre, che lo avevano visto vincitore.

La notizia dell’ammutinamento da parte di numerosi poliziotti in diverse regioni aveva fatto scattare da parte del leader boliviano l’allarme per un “colpo di Stato”.

Poche ore dopo, l’annuncio della ‘resa’.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com