Covid-19, Apple chiude tutti i negozi nel mondo. Ma li riapre in Cina

Il colosso ha appena riaperto i 42 ‘store’ in Cina. Nel resto del mondo chiusi tutti i negozi fino al 27 marzo

Covid-19, Apple chiude tutti i negozi nel mondo. Ma li riapre in Cina

A causa del coronavirus Apple chiude tutti i suoi negozi nel mondo. Con un’unica eccezione: i 42 ‘store’ dislocati in Cina che la compagnia ha appena riaperto ieri. Lo ha annunciato il Ceo Tim Cook su Twitter.

E spiega così la drastica scelta. “Nei nostri luoghi di lavoro e nelle nostre comunità dobbiamo fare tutto il possibile per prevenire la diffusione del Covid-19 - scrive Cook -. Per questo Apple chiuderà temporaneamente tutti i negozi al di fuori della Cina fino al 27 marzo”.

Il colosso di Cupertino nei giorni scorsi aveva già provveduto a chiudere tutti i negozi in Italia.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com