Alitalia: Lufthansa pronta a investire più di Delta. Ma con una pesante ristrutturazione

Il vettore tedesco detta le condizioni: riduzione significativa dei costi (quindi licenziamenti) e taglio della flotta

Alitalia: Lufthansa pronta a investire più di Delta. Ma ...

Lufthansa è pronta a considerare un “importante investimento” nella nuova Alitalia ristrutturata, ma è subordinato ad alcune “precondizioni”. Lo indica il vettore tedesco nella lettera inviata a Fs e al Mise in merito alla compagnia italiana, che è in amministrazione controllata da maggio 2017.

Le richieste di Lufthansa sono: la riduzione significativa del costo degli aerei e degli equipaggi, il ridimensionamento della flotta e del network, l’aumento della produttività e un accordo preventivo di riduzione dei costi con i sindacati prima di firmare qualsiasi impegno.

La lettera pone altre due condizioni: l’implementazione di una struttura di governance (per evitare che il governo italiano abbia qualche possibilità di intervenire nella futura Alitalia) e l’iniezione di capitale nella nuova azienda senza il pagamento di obbligazioni supplementari.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com