Parte la mega class action contro Volkswagen: un esercito di 400 mila tedeschi

Il colosso automobilistico ha già speso circa 30 miliardi per compensare i danni del diesel-gate, lo scandalo emerso nel 2015 e che ha coinvolto 11 milioni di veicoli Vw a livello mondiale

Parte la mega class action contro Vw: un esercito di 400 mila tedeschi

È cominciata in Germania la causa contro Volkswagen per il diesel-gate. Ma non è un processo qualunque e non soltanto perché sul banco degli imputati c’è uno dei gioielli dell’industria metalmeccanica tedesca. Sopratutto perché a chiamare in causa il colosso automobilistico in tribunale sono 400 mila tedeschi.

Quella partita oggi (30 settembre) potrebbe essere la più grande class action nel suo genere. Si consideri che Vw ha già speso circa 30 miliardi per compensare i danni del diesel-gate.

Lo scandalo, emerso nel 2015, ha finora riguardato 11 milioni di veicoli Vw nel mondo (dei quali 2,4 mln venduti in Germania). 

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com