Indonesia: stop all’export di nichel. E il prezzo globale sale del 70% in 8 mesi

Il metallo sfiora quota 19 mila dollari, ai massimi da oltre 4 anni, dopo che il Paese del sud-est asiatico, primo fornitore mondiale, ha confermato che da gennaio 2020 interromperà le esportazioni

Stop all’export di nichel. E il prezzo sale del 70% in 8 mesi

Nemmeno la guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina ferma la corsa del nichel. Il metallo ha sfiorato nei giorni scorsi quota 19 mila dollari a tonnellata, rivedendo i massimi da 5 anni, e mettendo a segno così un rialzo di oltre il 70% dall'inizio dell'anno.

Il motivo? Lo stop all'esportazione deciso dall'Indonesia, massimo fornitore mondiale, che ha imposto un divieto di vendita all'estero a partire dal primo gennaio del prossimo anno, in anticipo di 2 anni rispetto a quanto comunicato due anni fa.

L'obiettivo del governo è rafforzare l'industria interna con la produzione di nuove fonderie in grado di lavorare direttamente in patria il materiale.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com