Tav: Chiamparino, si dimezzano i costi per l’Italia

Tav: Chiamparino, si dimezzano i costi per l’Italia
Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte

"L'Ue ha confermato la disponibilità a finanziare al 50% non solo il tunnel di base della Torino-Lione, ma anche le tratte nazionali di avvicinamento". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, in contatto con il vicepresidente della Regione Auvergne-Rhone-Alp, Etienne Blanc.

In questo modo, spiega Chiamparino, "si dimezzerebbe per l'Italia il costo della tratta nazionale, da 1,7 miliardi a 850 milioni, e si abbasserebbe di un ulteriore 10% il costo del tunnel di base".

Per Chiamparino si tratta di "una ragione in più perché il governo Conte-Salvini-Di Maio metta da parte le pantomime elettorali, che mettono a rischio i finanziamenti europei, e si assuma la responsabilità politica di dare il via libera all'opera".

Fonte

Articoli correlati

Juncker: “La crescita zero farà aumentare i problemi del Paese”

Rai

Juncker: “La crescita zero dell’Italia farà aumentare i problemi del Paese”. Tav Torino-Lione? “Va fatta”

Economia
Tav, arriva la nuova analisi costi-benefici: le perdite scendono a 3,5

quoted business

Tav, arriva la nuova analisi costi-benefici: le perdite passano da 7 a 3,5 mld

Mobilità

Tav, Commissione europea: “Che l’opera sia completata. L'Italia rispetti l'accordo"

Sul Tav la Commissione europea "si aspetta che il progetto sia concluso secondo l'accordo". Lo ha detto Enrico Brivio, portavoce della Commissione, dopo l'incontro tecnico di ieri tra i funzionari del governo italiano e quelli della commissione. "La nostra posizione sulla Torino-Lione rimane la stessa. È un importante progetto transeuropeo", ha spiegato Brivio. Che ha, poi, ricordato di non poter escludere una richiesta al governo di rimborsare i fondi già versati per il Tav. [continua ]

Economia

Fca, accordo negli Usa sul dieselgate: pagherà 800 mln di dollari

Fca chiude il contenzioso sul dieselgate negli Stati Uniti. Il Gruppo ha raggiunto un accordo che pone fine alla Class Action sulle emissioni dei motori diesel. L'intesa ha un valore complessivo di circa 800 milioni di dollari. Si tratta degli accordi tra Fca e Usa, California e con tutti i 50 Stati, raggiunti lo scorso gennaio e approvati nei giorni scorsi dalla Corte. [continua ]

Mobilità
Tav Torino-Lione bocciato. Pubblicata l'analisi costi-benefici: è negativa

Tav, l'analisi costi-benefici è negativa per 7-8 mld

Ue
Mobilità
Fs, EasyJet e Delta Air Lines: arrivate tre offerte per Alitalia

Ferrovie dello Stato, EasyJet e Delta Air Lines: arrivate tre offerte per Alitalia

Mobilità

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com