Air Italy in profondo rosso. Ipotesi liquidazione

La compagnia ha chiuso il 2019 con perdite non lontane dai 200 milioni. Aga Khan e Qatar Airways, in difficoltà a trovare i mezzi per la ricapitalizzazione, starebbero valutando la liquidazione

Air Italy in profondo rosso. Ipotesi liquidazione

Air Italy chiude il 2019 in profondo rosso. E ora sul tavolo c'è l’ipotesi della liquidazione della compagnia.

I due soci, Aga Khan al 51% e Qatar Airways al 49%, hanno provato, invano, a cercare una soluzione per risanare i conti aziendali. Anche volendo Qatar, per le norme previste dall’Ue, non può salire (pur avendone i mezzi) oltre il 49% di Air Italy, che ha 1.200 dipendenti. E così, salvo l’arrivo a sorpresa di nuovi soci, la liquidazione potrebbe essere imminente.

Nata sulle ceneri della vecchia Alisarda prima e di Meridiana poi, e dopo diversi anni di perdite, Air Italy ha cercato un paio di anni fa di voltare pagina aprendo il capitale agli emiri del Golfo che, a loro volta, hanno lanciato un piano di crescita con l’obiettivo dichiarato di sostituire Alitalia come primo vettore italiano grazie a 50 voli intercontinentali operati con gli aerei ordinati dai qatarini. 

Peccato che il piano sia rimasto sulla carta.

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com