In Francia arrivano i taxi volanti

Al via i test che prevedono l'impiego dell'aerotaxi Volocity. Si tratta di un'idea che potrebbe costituire una soluzione per diminuire inquinamento e decongestionare il traffico nelle città. Grandi gruppi come Boeing, Uber, Airbus, Toyota e Hyundai hanno investito risorse e sviluppato progetti mettendo in moto un settore che, secondo Morgan Stanley, potrebbe a breve esplodere rivoluzionando il trasporto urbano

Arrivano i taxi volanti

I taxi volanti cominceranno a decollare in Francia a partire dal mese di giugno 2021. L’iniziativa, sostenuta dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea e dall’organizzazione intergovernativa Eurocontrol, rientra in un progetto più ampio di sviluppo di una innovativa mobilità aerea urbana, basata sulla tecnologia dei mezzi elettrici a decollo e atterraggio verticale.

In questo quadro, si colloca la partnership con Volocopter, pioniere nel settore dei taxi volanti. La start-up tedesca ha per l’occasione presentato VoloCity, un aeromobile elettrico con capacità di decollo e atterraggio verticale.

Il mezzo è dotato di 18 rotori e può raggiungere una velocità di 100 chilometri orari con un’autonomia di volo di 35 chilometri. VoloCity è in grado di trasportare due passeggeri, incluso il pilota, con un carico massimo di 200 chilogrammi.

Quella dei taxi volanti o aerotaxi è un’idea che potrebbe costituire una soluzione per diminuire inquinamento e decongestionare il traffico automobilistico nelle città.

Grandi gruppi come Boeing, Uber, Airbus, Toyota e Hyundai hanno investito risorse e sviluppato progetti mettendo in moto un settore che, secondo Morgan Stanley, potrebbe a breve esplodere rivoluzionando il trasporto urbano.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com