Dopo Volvo, anche Renault limita la velocità massima delle proprie auto a 180 km/h

La casa automobilistica francese da “carmaker” a “caremaker”

Dopo Volvo, anche Renault limita la velocità massima delle proprie auto

Luca de Meo, il nuovo Ceo di Renault, impone una svolta alla casa francese, ufficializzando come “la velocità sarà limitata a seconda dei veicoli e non supererà i 180 km/h”. Prima del marchio francese, una simile decisione era già stata annunciata poco più di due anni fa, nel marzo del 2019, da Volvo Cars. Il rilancio di Renault passa attraverso una nuova e diversa attenzione ai temi ambientali e sociali. Una inedita sostenibilità che abbraccia non solo gli aspetti tipici del mondo dell'auto, ma anche quelli legati al lavoro. La sicurezza diventa uno dei pilastri della strategia del futuro e riguarda non solo chi sta al volante del veicolo, ma anche di chi lo produce. Renault vuole contribuire a ridurre il numero degli incidenti stradali e a limitare la portata delle loro conseguenze.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com