Una bici che cambia la vita

Una bici che cambia la vita

Per i keniani il problema era l’accesso all’istruzione primaria. Poi, dal 2003, quando il governo del paese africano ha reso la scuola elementare gratuita per tutti, è emerso un nuovo scoglio, accentuato dal gap tra le strutture scolastiche disponibili e l’aumento crescente del numero delle iscrizioni: la mobilità.

È esplicativa la storia di Carol, una studentessa di 15 anni che per anni ha dovuto camminare per dodici chilometri al giorno (tra andata e ritorno) per raggiungere la sua scuola. Ma alcuni anni fa, la vita della giovane keniana è cambiata quando World Bicycle Relief, un’organizzazione no profit statunitense che fornisce bici gratuite in Africa, ha ridotto il tempo del traserimento da due ore a 30 minuti.

Per le studentesse in Kenya, la mobilità ha un valore particolarmente trasformativo. Oggi Carol, quando va a scuola con la sua bici, non riduce solo il tempo di percorrenza, ma contribuisce a smantellare gli stereotipi di genere che pervadono molte società africane. Basti pensare che il 23% delle ragazze keniote sono già sposate quando compiono 18 anni.

Fonte

Articoli correlati

Verso la mobilità a emissioni zero. Con l'ammoniaca nel serbatoio

Verso la mobilità a emissioni zero. Con l'ammoniaca nel serbatoio

Mobilità

Il governo perde un pezzo. Fioramonti si dimette: “Pochi fondi per l’istruzione”

Il governo continua a fibrillare anche tra Natale e Santo Stefano. Questa volta però è successo qualcosa in più: sono arrivate, la sera del 25, le dimissioni di un ministro. Il capo del dicastero dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, ha consegnato la lettera al premier Conte. Da alcuni giorni circolavano rumor sull’addio del responsabile dell’Istruzione: erano legati all’approvazione della manovra e al mancato stanziamento dei fondi attesi, appunto, per l’Istruzione. [continua ]

Strategie & Regole
Istruzione, l’Italia spende il 3,6% del Pil. Ma la media Ocse è del 5%

Istruzione, l’Italia spende il 3,6% del Pil. Ma la media Ocse è pari al 5%

Jobs & Skills
L'industria dell'auto è al tramonto?

L'industria dell'auto è al tramonto? Cresce la "mobilità alternativa"

Mobilità
Verso la mobilità elettrica. C’è litio per tutti?

Verso la mobilità elettrica. C’è litio per tutti?

Energie & Risorse

Mercedes e Bmw, partnership da 1 mld per la nuova mobilità

Da sempre acerrimi rivali, Bmw e Daimler lavoreranno insieme a progetti per la mobilità urbana sostenibile. Le due case automobilistiche tedesche hanno deciso di investire un miliardo di euro in joint-venture incentrate, in particolare, su car sharing, ride hailing (il servizio che permette di prenotare un autista tramite app) e ricarica di auto elettriche. Saranno creati circa mille nuovi posti di lavoro. [continua ]

Mobilità

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com