“L’Ue vuole eliminare dalla scena un concorrente a Lufthansa e Air France”

I sindacati italiani protestano per il trattamento riservato ad Alitalia dopo l’annuncio dell’intesa tra Parigi e Bruxelles per gli aiuti finanziari dell’Ue ad Air France

“Bruxelles vuole togliere un concorrente a Lufthansa e Air France”

Arriva l’intesa tra la Commissione europea e il governo francese per il nuovo piano di aiuti finanziari per Air France. Ad annunciarlo è stato il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire. In cambio dei nuovi sostegni - ha sottolineato il ministro - la società dovrà rinunciare a “un certo numero di slot” a Orly.

E i sindacati di Alitalia protestano: “È inaccettabile che dopo l’approvazione di un decreto, che annuncia l’investimento di 3 miliardi di euro sul rilancio della compagnia di bandiera italiana, si protragga una trattativa con la Ue che sembra più preoccupata di eliminare dalla scena un concorrente a Lufthansa e Air France - affermano in un comunicato Cub e Usb - piuttosto che di garantire la mobilità dei cittadini e una leva essenziale per l’economia del nostro Paese”.

Da settimane tutte le forze sindacali fanno notare come la Commissione Europea stia usando due pesi e due misure con le compagnie aeree in crisi: mentre per Air France si prospetta un ampio salvataggio, Alitalia sta andando incontro a un fortissimo ridimensionamento.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Air France sì, Alitalia no. Ecco perché
quoted business

Air France sì, Alitalia no. Ecco perché

Ue
Strategie & Regole

Alitalia, passo indietro di Lufthansa: “Partnership meglio che investimento”

“Nonostante gli incontri positivi avuti finora con Fs e Atlantia non abbiamo finora trovato un piano comune che consenta a Lufthansa di proporre un investimento in Alitalia: proponiamo di cominciare da una partnership commerciale”. Lo ha detto il responsabile per Lufthansa del dossier Alitalia, Joerg Eberhart, presidente e ceo di Air Dolomiti, in audizione alla commissione Trasporti della Camera. [continua ]

Ue
Mobilità
Alitalia, Bruxelles chiede la restituzione del prestito da 900 mln di euro

Alitalia, la Commissione Ue chiede la restituzione del prestito ponte da 900 mln di euro

Ue
Corporate

Ue, stop alla vendita di auto a combustione dal 2035. Germania e Italia incassano il colpo. Ma Berlino prova a metterci una pezza

Ma qual è l’impatto delle auto a benzina e diesel sulle emissioni di CO2? Resta intanto sul tavolo la proposta della Germania di un emendamento alla direttiva per mettere fine alla vendita di veicoli a benzina e diesel in Europa, chiedendo che dal 2035 vengano immatricolati soltanto veicoli “che utilizzano combustibili climaticamente neutri” [continua ]

Ue
Mobilità

Ue, via libera allo status di candidati a Ucraina e Moldavia. Ma per i paesi balcanici il vertice è stato un disastro

L’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell: “L’unanimità è un grande problema” nel prendere decisioni [continua ]

Ue
Strategie & Regole

Draghi: “Tra i paesi dell’Ue, solo l’Italia è favorevole allo status di candidato all’Ucraina”

Il presidente del Consiglio: “Sul price cap siamo stati accontentati. L’Italia non esce penalizzata dall’accordo sul petrolio. Sono dieci anni che sostengo che è necessario creare una capacità fiscale centrale a livello europeo. L’Eni ha spiegato molto bene perché non viola le sanzioni. I Paesi che rischiano carestie si sentiranno traditi e non verranno mai dalla parte dell’alleanza. La crescita dell’inflazione penalizza le famiglie più povere”. [continua ]

Ue
Economia

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com