La Corea del Nord lancia missili balistici nel Mar del Giappone

Tokyo: “Una manifesta minaccia per la pace e la sicurezza della regione”

La Corea del Nord lancia missili balistici nel Mar del Giappone

La Corea del Nord ha eseguito il lancio di due missili balistici nelle prime ore di giovedì. Lo ha comunicato il governo nipponico, spiegando che il test è avvenuto poco dopo le 7 del mattino ora locale (mezzanotte in Italia), e che i missili si sono inabissati nel Mar del Giappone, poco fuori la zona economica esclusiva di Tokyo. Il premier giapponese Yoshihide Suga ha definito gli ultimi lanci “una manifesta minaccia per la pace e la sicurezza della regione”.

Si tratta del primo lancio effettuato da Pyongyang in quasi un anno e il primo di questo tipo da quando negli Usa si è insediata l’amministrazione di Joe Biden. I due missili sono capaci di toccare un’altitudine massima di 60 km e una gittata di circa 450 km.

Gli sviluppi arrivano a pochi giorni dalle esercitazioni militari svolte nell'area dal comando Usa in collaborazione con la Corea del Sud e la visita del segretario di Stato statunitense Antony Blinken assieme al ministro della Difesa, Lloyd Austin, prima a Tokyo e poi a Seul, per rinsaldare i rapporti con i paesi alleati. Durante gli incontri diplomatici, Blinken ha sottolineato l’importanza di un processo di denuclearizzazione della penisola coreana.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com