Trump: “Se il Messico non ferma i migranti, dazi fino al 25%”

Il presidente Trump annuncia nuovi dazi commerciali verso il Messico. Fino al 25%, se Città del Messico non fermerà l'arrivo dei migranti centroamericani. Crolla il Peso. A rischio la ratifica degli accordi di libero scambio Usa-Canada-Messico

Trump: “Se il Messico non ferma i migranti, dazi fino al 25%”

Nell'amministrazione statunitense cresce la frustrazione con il Messico: con un tweet Donald Trump ha minacciato di imporre nuovi dazi doganali, se il paese non aumenterà il controllo sui flussi migratori verso gli Usa.

A partire dal 10 Giugno, l'amministrazione statunitense applicherà una tariffa del 5% "su tutte le merci importate dal Messico". Trump ha anche minacciato che, se il Messico non dovesse agire, le tariffe saliranno al 10% a luglio, al 15% ad agosto, al 20% a settembre per raggiungere un livello permanente del 25% entro ottobre e resterebbero poi in vigore fino a quando i flussi migratori non verranno interrotti. 

Secondo l'ufficio del rappresentante commerciale degli Stati Uniti, le importazioni di beni dal Messico ammontano a 346,5 miliardi di dollari nel 2018. 

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com