Sisma 6.5 in Giappone: 21 feriti

Sisma 6.5 in Giappone: 21 feriti

È di appena 21 feriti lievi e nessun danno grave il bilancio del terremoto di magnitudo 6.5 che ha colpito il Giappone nordoccidentale. L'Agenzia meteorologica giapponese ha riferito che il terremoto ha colpito la costa occidentale di Yamagata, a circa 50 chilometri a sudovest della città di Sakata.

Numerose le case sulla costa evacuate a causa di un'allerta tsunami poi rientrata. La situazione è poi tornata quasi alla normalità, con la maggior parte dei treni in funzione e l'elettricità ripristinata a migliaia di abitazioni che erano rimaste senza energia.

L’ennesimo terremoto in Giappone sta lì a ricordare al nostro paese quanto sia fragile. Eppure si parla spesso di grandi opere.Ma mettere l’Italia in sicurezza da quel punto di vista non è evidentemente un tema attraente per la politica.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com