Gli Usa si ritirano dal Trattato sui missili nucleari

Washington esce formalmente dall’accordo siglato nel 1987 e punta il dito contro Mosca e Pechino

Gli Usa si ritirano dal Trattato sui missili nucleari

Gli Usa si sono ritirati formalmente dal Trattato Intermediate-Range Nuclear Forces (Inf) con la Russia, siglato nel 1987 da Ronald Reagan e Mikhail Gorbaciov.

Gli Stati Uniti hanno imputato alla Russia la fine del Trattato, sostenendo che per anni Mosca ha sviluppato armi che violano l'intesa e minacciano Usa ed Europa. Washington ha puntato l’indice anche contro la Cina, affermando di essere i soli a rispettare l’intesa.

Gli Usa potranno ora sviluppare sistemi d’arma precedentemente banditi. E, secondo la Cnn, le forze armate americane si preparano ad effettuare test di un nuovo missile cruise non nucleare sviluppato per sfidare la Russia in Europa.

Anche la Nato punta l'indice contro il Cremlino. “Oggi il trattato Inf cessa di esistere perché la Russia ha schierato il sistema SSC-8. I nuovi missili russi sono nucleari, mobili e difficili da rilevare, e possono raggiungere le città europee con solo pochi minuti di preavviso”. Lo ha affermato il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, che attribuisce ogni respondabilità a Mosca.

Fonte

Articoli correlati

quoted business

La disuguaglianza cresce. E il mondo s’infiamma

“Cambiare le regole del gioco”. Aumentano coloro che pensano sia giunto il momento di fare qualcosa. Lo dice e lo ripete anche Papa Francesco. Alludono alle crescenti disuguaglianze a livello mondiale che sono all’origine delle attuali tensioni sociali. E che stanno causando guerre civili e conflitti in Medio Oriente e America Latina. Anche molti top statunitensi (di Amazon, JP Morgan, General Motors e altri colossi) hanno capito che la “dittatura degli azionisti” non funziona più. [continua ]

Economia

quoted business

Snowden: "Spie Usa influenzano economia e politica in Italia"

"La mia vita oggi? È una lotta. Il mondo che abbiamo davanti è veramente ingiusto per le persone ordinarie. Tutto quello che dobbiamo fare è usare le nostre capacità per renderlo un po' più giusto. E questa è la mia quotidianità: analizzare in che modo le tecnologie, create per liberarci, vengono invece usate per controllarci, e cercare di spostare l'asticella di un grado a favore delle persone ordinarie, invece di chi vuole avere il controllo sulle nostre vite". [continua ]

Innovazione
Salari, l’infinita lotta di genere costa cara all’economia

Salari, l’infinita lotta di genere costa cara all’economia. E ci vorranno 202 anni per chiudere il gap

Jobs & Skills
Nato, Guerini: “È irrealizzabile l’obiettivo del 2% entro il 2024”

Nato, Guerini: “È irrealizzabile l’obiettivo del 2% entro il 2024”

Strategie & Regole
Sovranità digitale, la vittima della nuova guerra fredda è l’Europa

Sovranità digitale, la vittima della nuova guerra fredda è l’Europa

Strategie & Regole
L’Australia chiede i ‘danni’ al Regno Unito per la Brexit

Bbc

Brexit, l’Australia chiede i ‘danni’ al Regno Unito

Strategie & Regole

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com