Municipali in Francia, un’onda verde travolge Macron

Vince l’astensionismo: il 60% degli aventi diritto non ha votato. E dopo il flop Macron verso il rimpasto

Municipali, un’onda verde travolge Macron
Anne Hidalgo, sindaco di Parigi

La Francia si tinge di verde ed Emmanuel Macron incassa una sconfitta: il secondo turno delle municipali ha portato alla guida delle maggiori città del Paese sindaci verdi, sostenuti da coalizioni di centro-sinistra. Ma a vincere davvero è stato l’astensionismo, arrivato al livello di record del 60%.

Il partito di Macron, la République en Marche, nato nel 2016, che doveva rappresentare una sorta di laboratorio politico per il superamento del divario tra destra e sinistra, da allora non è mai decollato, in particolare a livello locale.

Il primo ministro, Edouard Philippe (che non è iscritto alla République en Marche), è stato confermato con il 58% dei voti a Le Havre, il comune della Normandia in cui si presentava per il rinnovo della carica di sindaco.

A Parigi Anne Hidalgo si avvia alla conferma contro le avversarie Rachida Dati (Républicains) e Agnès Buzyn (La République en Marche).

Michèle Rubirola, ecologista, medico nei quartieri poveri di Marsiglia, è riuscita a spuntarla nella seconda città del Paese.

Quanto a Lione, terza città di Francia, già feudo del macronismo (ricca e industriale), passa a un sindaco ecologista, Grégory Doucet, che prende il posto di Gérard Collomb, un tempo socialista e poi diventato una sorta di ‘padre’ politico per Macron.

Il presidente, che si è detto “preoccupato per il debole tasso di partecipazione” al voto, si accinge ora a un rimpasto nel governo.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com