Bce, il vicepresidente spagnolo de Guindos: “Sì ai coronabond”

Gentiloni: “La Germania capirà”

Bce, de Guindos: “Sì ai coronabond”
Il vicepresidente della Bce, Luis de Guindos

“Sono a favore dei coronabond”. A dirlo è il vicepresidente della Bce, Luis de Guindos, alla radio spagnola Cope, sottolineando che “si tratta di una pandemia che avrà ripercussioni su tutti”.

Il vicepresidente della Bce ha spiegato che la crisi attuale, innescata dal coronavirus, “è completamente diversa da quelle del 2008-2009-2010”.

La frattura tra Nord e Sud Europa è evidenziata anche dal commissario europeo agli Affari economici. “La discussione tra gli Stati Ue è legittima ma non è adeguata alla fase che viviamo perché non dà soluzioni”, ha detto Paolo Gentiloni.

“Penso che si debba fare tutti gli sforzi perché lo stallo sia superato – ha aggiunto il commissario -. Credo che bisogna scommettere ancora che alla fine, soprattutto da parte della Germania, si arrivi a una comprensione della nuova situazione.”

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Fraccaro: “La Bce cancelli il debito”. Gualtieri lo stoppa

Riccardo Fraccaro sposa la proposta di David Sassoli sulla cancellazione del debito sovrano accumulato durante la pandemia ed acquistato dalla Bce, ma il ministro dell’Economia frena. “La politica monetaria dovrebbe supportare le politiche espansive degli Stati in ogni modo”, prendendo anche in considerazione l’idea di “cancellare” il debito acquistato con i titoli di Stato durante la pandemia o di renderlo “perpetuo”, ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio. [continua ]

Ue
Strategie & Regole
La Corte contro i giudici tedeschi: “Sulla Bce possiamo decidere solo noi”

quoted business

La Corte Ue contro i giudici tedeschi: “Sulla Bce possiamo decidere solo noi”

Ue
Strategie & Regole
L’autolesionismo dell’Italia

quoted business

Autolesionismo. Il Parlamento Ue vota i recovery bond, apre al Mes e dice ‘no’ ai coronabond

Ue
Strategie & Regole

Spiegel: “Il rifiuto tedesco sui coronabond è gretto e vigliacco”

L’Eurogruppo ha bocciato, al momento, i coronabond. Ma in Germania si ingrossano le fila dei favorevoli all’emissione di titoli comuni. A tal punto che le adesioni arrivano anche da chi era sempre stato contrario a strumenti di mutualizzazione del debito o a chi non aveva lesinato critiche, in passato, all’Italia e all’idea di una mano tesa al fronte dei Paesi mediterranei. [continua ]

Ue
Strategie & Regole
Berlino: “Stop a troika e austerità”. Ma conferma il ‘no’ ai coronabond

quoted business

La Germania: “Stop a troika e austerità”. Ma conferma il ‘no’ ai coronabond

Ue
Strategie & Regole
Von der Leyen gela l’Italia. Poi ci ripensa: “Tutte le opzioni sul tavolo”

quoted business

Von der Leyen gela l’Italia (“I coronabond sono uno slogan”). Poi fa retromarcia: “Tutte le opzioni sul tavolo”

Ue
Strategie & Regole

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com