Autolesionismo. Il Parlamento Ue vota i recovery bond, apre al Mes e dice ‘no’ ai coronabond

Al Parlamento europeo Pd e M5s si dividono sul Mes. Lega e Forza Italia votano contro i coronabond

L’autolesionismo dell’Italia

Una giornata di ordinaria ‘follia’ quella che si è svolta venerdì 17 aprile al Parlamento europeo, con Pd e M5s che si dividono sul Mes. Mentre Lega e Forza Italia votano contro i coronabond e i cinquestelle hanno detto ‘no’ a un articolo sul Recovery Fund.

Gli europarlamentari del M5s si sono divisi: 10 si sono astenuti, mentre 3 (Ignazio Corrao, Piernicola Pedicini e Rosa D'Amato) hanno votato contro. L’eurodeputata pentastellata Eleonara Evi non ha invece preso parte al voto.

La risoluzione è comunque passata a larga maggioranza: i voti favorevoli sono stati 395, i contrari 171, gli astenuti 128, fra cui appunto i cinquestelle. In mattinata il M5s aveva invece votato contro il paragrafo 23 della risoluzione, che invita i Paesi dell’Eurozona ad attivare i 410 miliardi di euro del Mes con una linea di credito specifica, mentre il Pd si era espresso a favore, assieme a Italia Viva e a Forza Italia. Contrarie, invece, Lega e Fratelli d'Italia.

“Abbiamo deciso di votare contro quel paragrafo e poi di astenerci nel voto finale -  ha spiegato la delegazione M5s - in quanto presentava tante luci ma anche troppe ombre. Ci saremmo aspettati un chiaro e forte riferimento ai coronabond, ma per colpa dell’irresponsabilità di Lega e Forza Italia l’emendamento che li inseriva nel testo è stato rigettato”.

Il riferimento è a quanto accaduto all’Europarlamento. Ovvero il voto contrario di Lega e Forza Italia all’emendamento presentato dal gruppo dei Verdi, che chiedeva la creazione dei coronabond per condividere il debito futuro degli Stati membri.

Le delegazioni di M5s e Pd hanno votato a favore, mentre quella di Italia Viva si è astenuta. La mozione è stata bocciata con 326 voti contro, 282 a favore e 74 astenuti. Con il voto positivo di Lega e Forza Italia sarebbe invece passata.

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com