Ft: “È necessaria una procedura di infrazione contro la Germania”

Secondo il Financial Times è a questo punto inevitabile

Ft: “È necessaria una procedura di infrazione contro la Germania”

“L’Ue deve agire contro la minaccia sollevata dalla corte tedesca”. Lo scrive il Financial Times in un editoriale (non firmato) che sostiene la necessità di avviare una procedura di infrazione contro Berlino.

La sentenza della Corte costituzionale tedesca della settimana scorsa, che ha messo in dubbio la legittimità dell’acquisto di titoli di Stato da parte della Bce – si legge - mette “a repentaglio l'intero ordinamento giuridico dell’Ue”.

L’editoriale sottolinea che “i giudici tedeschi hanno scelto di ignorare gli obblighi del trattato” dell’Ue e la sentenza equivale a una dichiarazione unilaterale di indipendenza costituzionale dall’ordinamento giuridico dell’Ue”.

Il pericolo sarebbe anche l’incoraggiamento ad altri Paesi a sfidare la Corte Ue. Tra questi la Polonia. Motivo per il quale Ft suggerisce di avviare una procedura anche contro Varsavia.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com