Giacarta sotto 3 metri d’acqua

La capitale dell'Indonesia, 10 milioni di abitanti, è stata colpita da una violenta alluvione. Almeno 26 morti ed evacuati più di 60 mila residenti

Giacarta sotto 3 metri d’acqua

È salito ad almeno 26 morti il bilancio delle inondazioni che hanno colpito la regione della capitale indonesiana Giacarta.

Le piogge torrenziali alla vigilia di Capodanno hanno causato frane e lasciato sommerse vaste aree della megalopoli da 10 mln di abitanti. In alcuni punti l’acqua ha raggiunto i tre metri di altezza.

Più di 60 mila residenti sono stati evacuati in rifugi temporanei e l'Agenzia per i disastri del paese del sudest asiatico ha avvertito che il numero delle vittime potrebbe aumentare.

Le autorità parlano di piogge di violenza straordinaria (dal 2013 non avveniva un fatto del genere nella capitale), la cui forza è probabilmente imputabile ai cambiamenti climatici.

 

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com