Odissea ex-Ilva: “L’altoforno 2 non va spento”. Il Tribunale del Riesame accoglie il ricorso dei commissari

La decisione blocca lo stop ordinato dal giudice lo scorso 13 dicembre

Taranto: “L’altoforno 2 non va spento”. Accolto il ricorso dei commissari

L’altoforno 2 dell’ex-Ilva non va spento. Il Tribunale del Riesame di Taranto, in sede di appello, ha accolto il ricorso presentato dai commissari dell’llva in amministrazione straordinaria, annullando la decisione del giudice Francesco Maccagnano di respingere l'istanza di proroga dell’uso dell’impianto.

L’afo 2 fu sequestrato nel giugno 2015 dopo l’incidente costato la vita all’operaio Alessandro Morricella, investito da una fiammata mista a ghisa incandescente.

Il 10 dicembre scorso il tribunale di Taranto aveva negato la proroga chiesta da Ilva in amministrazione straordinaria per l’uso dell’altoforno 2 al fine di fare gli ulteriori lavori di sicurezza, ordinando lo stop all’attività dell'impianto dell’acciaieria tarantina.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com