La Saras di Moratti ottiene 350 mln di finanziamento con il Garanzia Italia

Saras (raffinazione petrolio e produzione energia) ha firmato un contratto di finanziamento di 350 milioni di euro, assistito per il 70% dell’importo dalle garanzie rilasciate da Sace nell’ambito del programma Garanzia Italia. Il finanziamento, che sarà principalmente finalizzato a sostenere il capitale circolante della società, è stato sottoscritto da un pool di primari istituti finanziari italiani, composto da Banco Bpm, UniCredit e Intesa Sanpaolo.

La Saras di Moratti ottiene 350 mln di finanziamento con il Garanzia Italia
Massimo Moratti

Il finanziamento verrà erogato in un’unica soluzione e avrà scadenza 30 settembre 2024, preammortamento di 9 mesi e prevede un rimborso in rate trimestrali costanti a partire da fine settembre 2021, ad un tasso, inclusivo del costo della garanzia Sace, in linea con il costo medio del debito del gruppo.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com