Nissan, per superare gli scandali arriva un nuovo ad (cinese)

Nissan, per superare gli scandali arriva un nuovo ad (cinese)

Il board della Nissan ha annunciato la nomina di Makoto Uchida nel nuovo ruolo di amministratore delegato, in sostituzione di Hiroko Saikawa, dimissionario il mese scorso. La casa auto giapponese ha anche designato l'ex chief operating officer di Mitsubishi Motors, in qualità di ceo dell'intero Gruppo. Uchida era alla guida delle attività Nissan in Cina e assumerà il nuovo incarico entro il primo gennaio.

Il precedente ad della seconda casa auto giapponese (Saikawa) aveva rassegnato le dimissioni lo scorso 16 settembre dopo aver rivelato di aver percepito compensi più alti del previsto a sua insaputa.

Con la nuova nomina, la casa automobilistica nipponica spera di superare un anno molto difficile cominciato lo scorso novembre con l'arresto dell'ex presidente del gruppo Carlos Ghosn, accusato di reati finanziari (tra i quali aver sottostimato i propri compensi per un decennio).

Fonte

Articoli correlati

Nissan, accuse orchestrate contro Ghosn per rompere con Renault?

Nissan ha orchestrato le accuse contro Carlos Ghosn per rompere l’alleanza con Renault?

Corporate
Licenziato Carlos Ghosn. Cosa c'è dietro al terremoto Nissan?

Licenziato Carlos Ghosn. Cosa c'è dietro al terremoto Nissan?

Corporate

Nissan: si dimette il ceo Saikawa. Finisce l'era Ghosn

Hiroto Saikawa si dimette da amministratore delegato di Nissan, nel mezzo delle accuse di irregolarità finanziarie e delle turbolenze gestionali seguite all'arresto e alla cacciata dell'ex boss, Carlos Ghosn. "Dopo le discussioni interne, il board ha chiesto a Saikawa di dimettersi dalla posizione di ceo. E Saikawa ha accettato", ha riferito Yasushi Kimura, presidente del board. [continua ]

Corporate
Utili: -95%. Nissan taglia 12.500 posti di lavoro

Bbc

Utili: -95%. Nissan taglia 12.500 posti di lavoro

Jobs & Skills

Nissan: quarta incriminazione per Carlos Ghosn

Il pubblico ministero giapponese ha formalizzato una nuova incriminazione, la quarta, nei confronti di Carlos Ghosn per abuso di fiducia aggravata. L'ex presidente della Nissan-Renault-Mitsubishi Motors è ormai bloccato in una battaglia legale cominciata a metà novembre e si ritrova a doversi confrontare con molteplici accuse di illeciti finanziari. In quest'ultimo caso, secondo i pm, Ghosn avrebbe trasferito fondi societari a una succursale in Oman per interessi personali. [continua ]

Mobilità

Renault: quale futuro per l'alleanza con Nissan e Mitsubishi?

Nuovo capitolo nella saga Renault-Nissan-Mitsubishi. Il consiglio di amministrazione del Gruppo francese ha cooptato Jean-Dominique Senard, 65 anni, come nuovo direttore e lo ha eletto presidente. Amministratore delegato è Thierry Bolloré, 55 anni. È quanto si legge in una nota del produttore di auto transalpino, nella quale si precisa che il cda ha deciso di fornire a Renault una nuova struttura di governance e una divisione delle funzioni di presidente del cda e ad. [continua ]

Mobilità

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com