Russia, l’azienda statale Rosatom realizzerà la più potente rompighiaccio nucleare al mondo

Mosca vuole sfruttare al meglio le potenzialità delle rotte artiche

Rosatom realizzerà la più potente rompighiaccio nucleare al mondo

Il cantiere navale Zvezda e la società statale russa Rosatom hanno firmato un contratto per la costruzione della ‘Leader’, ovvero la più potente nave rompighiaccio nucleare al mondo.Il costo di questa nuova potente rompighiaccio supera 1,5 miliardi di euro e se ne prevede il varo entro il 2027.

Nell’ottobre dello scorso anno, sempre Rosatom, aveva inaugurato la ‘Arktika’, la rompighiaccio nucleare più potente al mondo attualmente in servizio. La Leader, tuttavia, sarà ancora più potente. Mosca vuole infatti sfruttare al meglio le potenzialità delle rotte artiche.

La Leader riceverà tutta l’energia da un’unità generatrice di vapore nucleare composta da due reattori con una capacità termica di 315 megawatt ciascuno (quelli sulla Arktika sono da 175 mw). Il moto sarà fornito da quattro eliche a quattro pale a passo fisso. Lo spessore massimo del ghiaccio su cui potrà navigare la nave – che avrà 127 membri di equipaggio e una vita stimata di utilizzo di 40 anni - sarà di 4,3 metri.Avrà inoltre una stazza da almeno 50 mila tonnellate a fronte delle 33 mila dell’Arktika.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Russia, superato il record di energia nucleare prodotta

“Abbiamo terminato il 2020 con un record assoluto nell’intera storia nucleare della Russia, raggiunto in precedenza solo dall’Unione Sovietica nel 1988, quando tutte le centrali nucleari, comprese anche quelle site in Ucraina, Lituania e Armenia produssero 215,669 miliardi di kwh”. Lo ha spiegato in una nota il direttore generale di Rosenergoatom (una sussidiaria della corporazione statale per l’energia nucleare Rosatom). [continua ]

Energie & Risorse
Berlino vuole diventare il leader globale dell’idrogeno

La Germania vuole diventare il leader globale dell’idrogeno

Energie & Risorse
Terremoto politico a Madrid. L’ex vicepremier Iglesias lascia la politica

Terremoto politico a Madrid. L’ex vicepremier Pablo Iglesias, leader di Podemos, lascia la politica attiva

Strategie & Regole

quoted business

Solo 10 anni per salvare la Terra. Ma i leader mondiali hanno davvero compreso il problema?

Il segretario generale delle Nazioni Unite: “Siamo sull’orlo dell’abisso”. Al summit sul clima convocato dagli Stati Uniti i capi di Stato e di governo suonano un concerto stonato. Ma Biden sembra aver capito che il surriscaldamento del Pianeta potrebbe costare caro anche all’economia [continua ]

Planet
Baerbock, la leader Verde che vuole guidare il Paese

quoted business

Annalena Baerbock, la leader Verde che vuole (e forse riuscirà a) guidare la Germania

Strategie & Regole

quoted business

Draghi in Libia. Obiettivo: una nuova leadership dell’Italia nel paese nordafricano

È la prima all’estero per il presidente del Consiglio.cPer l’Italia tornano così ad aprirsi spiragli economici, diplomatici e sui migranti. Sono questi i tre dossier al centro della missione di Draghi [continua ]

Global

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com