Riforma del Fisco? Ruffini: “Fare piazza pulita di 800 leggi”

Il direttore dell’Agenzia delle Entrate: “Se si vuole un’Amministrazione semplice il Parlamento faccia piazza pulita di 800 leggi e ne faccia poche e semplici”

Riforma del Fisco? Ruffini: “Fare piazza pulita di 800 leggi”

“Abbiamo circa 800 norme tributarie, e quindi servono 800 spiegazioni, circolari di attuazione, declinazioni. Se si vuole un’Amministrazione semplice il Parlamento faccia piazza pulita di 800 leggi e ne faccia poche e semplici”. È quanto ha detto il direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini sottolineando che la riforma fiscale è un’occasione anche per “far pulizia dell’eccessiva normazione”.

“Nel 2020 circa 3,8 milioni di contribuenti hanno inviato la dichiarazione direttamente utilizzando la procedura disponibile sul sito internet dell'Agenzia delle entrate - ha spiegato Ruffini -. Dal 10 maggio 2021 i cittadini potranno visualizzare il modello 730 precompilato per i redditi 2020 arricchito da una maggiore quantità di dati precompilati sulle spese detraibili, come le spese per istruzione scolastica, ai quali si aggiungono gli oneri e le spese già presenti negli scorsi anni.”

“La dichiarazione precompilata mostra un trend in termini quantitativi e qualitativi indiscutibilmente positivo – ha aggiunto -. È stato registrato un incremento costante negli anni delle dichiarazioni trasmesse direttamente dal cittadino senza l’intervento di intermediari: da 1,4 milioni del 2015 a 3,8 mln del 2020, pari a oltre il 17% del totale dei 730 ricevuti.”

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com