Italia: 3.916 contagiati, 197 decessi

Continua l’emergenza in Italia. L’Oms plaude il governo italiano per la gestione dell’epidemia

Coronavirus: 3.916 contagiati, 197 decessi

I positivi sono saliti a 3.916 dei quali 1.060 in isolamento domiciliari, 2.394 ricoverati con sintomi e 462 in terapia intensiva. I guariti e dimessi sono l’11,28%, mentre i deceduti – la cui età oscilla dai 62 ai 95 anni - sono il 4,25% (197 in termini assoluti).

Tra i sanitari (medici e infermieri) ci sono 200-250 persone contagiate o entrate in contatto con contagiati e quindi che oggi vengono tenute sotto osservazione.

Intanto l’Italia incassa il plauso dell’Oms. Hans Kluge, direttore per l’Europa, nel suo intervento al Consiglio Ue straordinario ha espresso “sincero apprezzamento” per la leadership dimostrata dal ministro della Salute italiano Roberto Speranza” nella gestione della crisi sul coronavirus e per aver concordato l’invio a Roma presso il ministero di “un senior advisor” dell’Organizzazione mondiale della sanità.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com