Packaging alimentare: “Trovate sostanze pericolose”

Quattro associazioni di consumatori europee hanno analizzato capsule del caffè, tovaglioli e sacchetti di carta: in 1 caso su 6 contengono composti chimici sospettati di essere cancerogeni

Packaging alimentare: “Trovate sostanze pericolose”

Capsule del caffè, tovagliolini colorati, borse di carta per il pane e forme per i muffin: potrebbero essere meno sicuri di quanto si pensi. I dati dell’ultima indagine condotta da quattro associazioni di consumatori europee sono sconfortanti.

Dei 76 campioni analizzati, 1 su 6 contiene ammine aromatiche primarie (si sospetta che alcune di queste sostanze possano provocare il cancro); tutti hanno evidenziato la presenza di filtri UV (contenuti in inchiostri e smalti, anch’essi sospettati di essere cancerogeni oltre che interferenti endocrini) e in 21 casi su 76 è stato dimostrato che possono trasferirsi al cibo contenuto nell’involucro.

Quello che più preoccupa è che la maggior parte delle sostanze rilevate non è mai stata valutata dall’Efsa, l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare, perché ne stabilisca eventualmente un limite per la tutela dei consumatori. 

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com