Vaccino contro il Covid-19: Francia, Germania, Italia e Paesi Bassi firmano accordo

Sono 400 milioni le dosi destinate alla popolazione europea. Entro la fine dell’anno parte la distribuzione

Vaccino: Francia, Germania, Italia e Paesi Bassi firmano accordo

Italia, Germania, Francia e Paesi Bassi hanno sottoscritto un contratto con Astrazeneca per l’approvvigionamento di 400 milioni di dosi di vaccino da destinare a tutta la popolazione europea.

La prima parte di dosi del vaccino - nato dagli studi dell’Università di Oxford - arriverà entro la fine dell’anno. 

L’Italia è coinvolta, oltreché come firmataria del contratto, per la ricaduta (come parte attiva nella produzione) sull’azienda Irbm di Pomezia. 

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com