Cnn: “L’Italia è il focolaio del virus a livello mondiale”

La Cnn manda in onda la mappa del virus che mostra il nostro Paese come focolaio. Stato di emergenza in 3 Stati: California, Florida e Washington. La Camera statunitense stanzia 8 miliardi

Cnn: “L’Italia è il focolaio del virus a livello mondiale”

Negli Stati Uniti sale il livello di allerta dopo le ultime due vittime che hanno portato a 11 il bilancio dei morti a causa del coronavirus nel Paese. Tre Stati dichiarano lo stato di emergenza: California, Florida e Washington. E la Camera Usa approva uno stanziamento di 8 miliardi di dollari per fronteggiare l’avanzata del virus, provvedimento che passerà la prossima settimana al vaglio del Senato.

Intanto gli Usa hanno elevato al livello 4 (massima allerta) i viaggi in Lombardia e Veneto. E tutti i passeggeri in partenza dall’Italia con destinazione Usa dovranno sottoporsi ai test sul coronavirus.

E, secondo alcuni, l’Italia sarebbe il centro mondiale del contagio. La televisione statunitense più guardata del mondo (Cnn) ha mandato in onda una mappa in cui il focolaio globale dell’epidemia è l’Italia, da cui partono tutte le frecce dirette ai vari Paesi in cui è stato portato il contagio.

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com