Cacciari: “È scandaloso che sia Twitter a decidere chi può parlare e chi no”

Cacciari: “È scandaloso che sia Tw a decidere chi può parlare e chi no”

“Continuerà a parlare sui giornali, alle televisioni, è evidente che continuerà a parlare. Mica sto piangendo sulle sorti di Trump. È una questione di principio.” È il pensiero di Massimo Cacciari. “Ha dell’incredibile che un’impresa economica la cui logica è volta al profitto, come è giusto che sia, possa decidere chi parla e chi no – spiega il filosofo veneziano -. Non è più neanche un sintomo. È una manifestazione di una crisi radicale dell’idea democratica”.

“Dovrebbe essere una struttura politica ad avere il controllo su mezzi decisivi per le sorti delle nostre democrazie”, conclude Cacciari.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com