Ryanair: scoperte crepe strutturali in tre Boeing 737

La compagnia low cost non ha reso pubblica la notizia

Ryanair: scoperte crepe strutturali in tre Boeing 737

La compagnia aerea low cost Ryanair ha messo fuori servizio tre dei suoi Boeing 737 dopo la scoperta di crepe strutturali sulla forcella che collega le ali alla fusoliera. Lo ha rivelato il Guardian sottolineando che la notizia non è stata resa pubblica dalla società.

Ryanair si aggiunge così alla lista di vettori a livello mondiale che hanno riscontrato questo difetto sui propri Boeing 737: tra questi ci sono l’australiana Qantas e la statunitense Southwest.

Tutti e tre gli aerei coinvolti sono in servizio da più di 15 anni, indicando che due si trovano in California per le necessarie riparazioni, mentre il terzo è parcheggiato in un hangar nell'aeroporto londinese di Stansted.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com