Le compagnie fanno volare aerei vuoti per non perdere gli slot

I vettori che operano fuori dal continente devono continuare a gestire l’80% degli slot a loro assegnati o rischiano di perderli

Le compagnie fanno volare aerei vuoti per non perdere gli slot

La domanda di voli è crollata in tutto il mondo a causa dell’epidemia di coronavirus. Potrebbe sembrare controintuitivo, ma le compagnie stanno facendo volare aerei vuoti.

Il motivo è semplice: le norme europee costringono gli operatori a cedere le loro rotte di volo se mantengono i loro aerei a terra.

In pratica, i vettori che operano fuori dal continente devono continuare a gestire l’80% degli slot a loro assegnati o rischiano di perderli a vantaggio di un concorrente (per slot si intende la finestra temporale concessa a un velivolo dalla struttura aeroportuale, ndr).

Ciò ha indotto alcune compagnie a far volare aerei vuoti in entrata e in uscita dai paesi europei a costi enormi. Anche ambientali, oltreché economici.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com