Nel Regno Unito vietate le vendite di auto a benzina e diesel dal 2030

Boris Johnson annuncerà l’anticipo di 5 anni del divieto di vendita

Vietate le vendite di auto a benzina e diesel dal 2030

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha in programma di annunciare la prossima settimana il divieto di vendita di nuove auto a benzina e diesel a partire dal 2030, cinque anni prima del previsto.

La Gran Bretagna aveva originariamente pianificato di vietare la vendita di nuove auto a benzina e diesel a partire dal 2040, come parte degli sforzi per ridurre le emissioni di gas serra, e a febbraio Johnson ha anticipato tale divieto al 2035. Johnson avrebbe ora intenzione di spostare nuovamente la data al 2030 in un discorso sulla politica ambientale che dovrebbe tenere la prossima settimana.

La fine della vendita di nuove auto a benzina e diesel segnerà un rilevante cambiamento nel mercato automobilistico britannico. I dati dell’industria mostrano che le auto a benzina e diesel hanno rappresentato finora il 73,6% delle vendite di auto nuove quest’anno, mentre il 5,5% delle vendite sono state effettuate con veicoli elettrici puri. I veicoli ibridi di vario tipo hanno costituito il resto delle vendite.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com