Draghi all'Fmi? C'è un ostacolo che (sembra) insormontabile

Il criterio dell'età previsto dall'Fmi (massimo 65 anni) chiuderebbe la strada all'attuale governatore della Bce

Draghi all'Fmi? C'è un ostacolo che (sembra) insormontabile

L'Ecofin sta affrontando il nodo relativo al nome del possibile profilo da indicare come successore di Christine Lagarde nel ruolo di direttore generale del Fondo Monetario Internazionale, dopo che l'ex ministra francese è stata nominata alla presidenza della Bce.

Il finlandese Mika Lintila, presidente di turno, ha spiegato che nella decisione conterà certamente il criterio dell'età (il limite è di 65 anni secondo le regole del Fondo), che al momento chiuderebbe la strada all'ipotesi che la casella venga occupata da Mario Draghi (71 anni).

"Ci sono vari criteri e l'età è uno di questi: verrà preso in considerazione", ha detto Lintila.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com