Visco incalza il governo: “Occorre un piano per la crescita”

Taglio dell’Iva? Il governatore di Bankitalia: “Serve una riforma complessiva del fisco”

Visco incalza il governo: “Occorre un piano per la crescita”
Ignazio Visco

Un piano “ben costruito” per spingere la crescita avendo “non solo il breve termine” in mente. Il governatore di Bankitalia torna a incalzare il governo.

E sul fronte della possibile riduzione dell’Iva, anche in via soltanto temporanea per rilanciare i consumi, Ignazio Visco frena, auspicando piuttosto che si vada verso un disegno organico. Sulla riforma del fisco, secondo il governatore, “serve una visione complessiva e non imposta per imposta”.

In attesa che prenda corpo il progetto di semplificazione del governo Visco rimarca inoltre che “ci vuole una buona burocrazia, una sua assenza non va bene”. Per il governatore “si fa presto a dire semplificare”, ma occorre una pubblica amministrazione che sia in grado “di rispondere alle esigenze e una giustizia più veloce”.

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com