L’appello del Belgio per risollevare l’economia: “Mangiate patatine fritte due volte a settimana”

Nei magazzini del Paese, primo produttore al mondo, restano 750 mila tonnellate di patatine surgelate invendute. Da qui l’idea di rivolgersi ai cittadini

L’appello per risollevare l’economia: “Mangiate più patatine fritte”

“Belgi, siate patrioti, mangiate patatine fritte almeno due volte alla settimana”. E così la patria delle moules-frites, cozze e patatine fritte, lancia la campagna sperando di limitare i danni.

In mezzo mondo sono note come ‘french fries’ ma gli effettivi ‘inventori’ delle patatine sono proprio i belgi, che usano ancora oggi friggerle una seconda volta dopo averle fatte raffreddare.

Il Belgio è il primo produttore al mondo di patatine fritte surgelate e al momento, con il lockdown e il rallentamento dell’export, si ritrova con 750 mila tonnellate di patatine invendute.

Da qui l’idea di rivolgersi ai cittadini, invitandoli ad aumentare il consumo interno. Ma i belgi sono ‘appena’ 11 milioni. E non riusciranno a svuotare i magazzini del Paese. 

E per salvare il salvabile, l’industria sta cercando di trasformare le patatine in nutrimento per gli animali. 

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Tra le prime 10 economie al mondo solo 2 non hanno ancora recuperato i livelli di Pil del 2008 (prima della crisi globale scatenata dal fallimento di Lehman Brothers)

Mentre in molti si sono prima esaltati per la forte ripresa (in termini percentuali) delle economie di mezzo mondo dopo la fase acuta del Covid e poi depressi analizzando l’impatto globale dell’invasione russa dell’Ucraina, in pochi ricordano che alcuni paesi non si sono ancora ripresi dalla crisi del 2008. Il che ci fornisce una lezione da non sottovalutare [continua ]

Economia
Le economie più ricche per Pil pro-capite. Sul podio Usa, Germania e Canada

Le economie più ricche al mondo per Pil pro-capite. Sul podio salgono Usa, Germania e Canada

Economia
Usa-Cina

Nel 2020 il Pil procapite è stato pari a 63mila $ negli Usa. La Cina si è fermata a 10mila. L’Italia a 32mila.

Economia
Il nuovo scenario: il Pil si dimezza, l’inflazione raddoppia

Il nuovo scenario per l’Ue: il Pil si dimezza, l’inflazione raddoppia

Ue
Economia

La guerra trasforma l’Ucraina da paese povero a poverissimo. Il Pil 2022 a -35%

La crescita economica della Russia diminuirà del -8,5% quest’anno, secondo l’Fmi. Scendono anche le previsioni sul Pil globale: da +4,4% a +3,6%. L’Italia, che accusa la dipendenza energetica da Mosca, crolla dal 3,8% al 2,3%. La crisi avviene in un momento in cui l’economia globale non si è ancora pienamente ripresa dalla pandemia. Anche per questo motivo tutte le stime sono soggette a ulteriori modifiche. [continua ]

Economia
Spese militari, il 2% del Pil è una misura insensata
quoted business

Spese militari, il 2% del Pil è una misura insensata che ci farà diventare più ignoranti

Economia

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com