Buffagni (M5s) a Renzi: “Il gufo sei tu. Il Mes non serve”

Il viceministro allo Sviluppo economico risponde al leader di Italia Viva che prevede una grave crisi in autunno e rilancia il ricorso al Mes

Buffagni (M5s) a Renzi: “Il gufo sei tu. Il Mes non serve”

Matteo Renzi prevede che la crisi economica in autunno sarà tale che “i soldi del Mes si imporranno da soli”.

Gli risponde il viceministro dello Sviluppo economico Stefano Buffagni (M5s) che attacca il leader di Italia Viva: “Renzi è un gufo, il Mes oggi non serve”. E aggiunge: “È maggioranza contro maggioranza. Noi ora dobbiamo correre sul Recovery Plan”.

E commenta positivamente la proposta di Forza Italia, accolta anche dal presidente della Camera Roberto Fico, di istituire una commissione parlamentare per decidere come impiegare i fondi europei: “Creare una bicamerale mi sembra un’idea di buon senso”, spiega Buffagni.

Ma il deputato di Italia Viva, Marco Di Maio, su Twitter replica: “Accendere i riflettori sulla crisi che rischia di travolgerci in autunno non è da gufi. È realismo. Stop con l’assistenzialismo, sì a lavoro e investimenti. Adesso”.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Spagna e Portogallo verso il ‘no’ anche ai prestiti del Recovery Fund

Non solo Mes: Spagna e Portogallo verso il ‘no’ anche ai prestiti del Recovery Fund

Ue
Economia

Stretto di Messina, il tunnel sarà finanziato dal ‘Recovery Fund’? Costo 5 mld

L’ipotesi di un tunnel sottomarino per collegare Reggio Calabria e Messina, avanzata dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, potrebbe essere tra gli interventi previsti dal governo nel piano da presentare all’Europa per ricevere le risorse del Recovery Fund. A suggerire questa ipotesi è stata la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli: “Presenteremo la nostra proposta in sede di Recovery Fund per completare il collegamento tra Messina e Reggio Calabria”. [continua ]

Ue
Economia
Il Recovery Fund ostaggio di Polonia e Ungheria. Si va verso un compromesso

quoted business

Il Recovery Fund ostaggio di Polonia e Ungheria. Si va verso un compromesso

Ue
Strategie & Regole
Recovery Fund, eurocompromesso: 390 mld a fondo perduto, 360 di prestiti

quoted business

Recovery Fund, eurocompromesso: 390 mld a fondo perduto, 360 di prestiti

Ue
Strategie & Regole

quoted business

Merkel: “La strada verso l’accordo sul Recovery Fund è dissestata. Apertura a compromessi”

Angela Merkel sollecita ancora una volta un accordo veloce in Europa sul Recovery Fund, sottolineando tuttavia che “la strada è dissestata e servirà molta disponibilità al compromesso”, in vista del Consiglio europeo del 17 luglio. “Di fronte all’attuale congiuntura economica il tempo stringe e conta ogni giorno - ha aggiunto la cancelliera -. Le misure eccezionali proposte dalla Commissione europea sono adeguate, anche perché limitate nel tempo e orientate all’obiettivo”. [continua ]

Ue
Strategie & Regole
Recovery Fund, compromesso entro agosto

quoted business

Recovery Fund, compromesso entro agosto

Ue
Strategie & Regole

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com