40 nuovi ordigni nucleari Usa saranno in Italia entro 3 anni

A sostenerlo è Hans Kristensen. Secondo l’esperto, ci sarebbe un accordo bilaterale segreto che consente agli Stati Uniti di stoccare le loro armi nucleari nel nostro Paese

40 nuovi ordigni nucleari Usa saranno in Italia entro 3 anni

Secondo una ricerca dello scorso novembre di Hans Kristensen, autorevole componente della Federation of American Scientists, gli Stati Uniti hanno tra i 100 e i 150 ordigni nucleari stoccati in Europa. L’Italia è il paese europeo con il più alto numero di armi nucleari. Sarebbero custodite in due basi: 20 ad Aviano e altrettante a Ghedi. Entro tre anni saranno sostituite da altri ordigni più potenti.

Kristensen racconta anche che c’è un “accordo bilaterale segreto, ma noto da anni col nome in codice Stone Ax, che consente agli Stati Uniti di stoccare le loro armi nucleari in Italia”.

E a 75 anni da Hiroshima – spiega l’esperto – “dalle nostre stime, risultano circa 13.400 armi nucleari in tutto il mondo”.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com