Raid turco a poche centinaia di metri da una base Usa

Sale la tensione fra Washington e Ankara

Raid turco a poche centinaia di metri da una base Usa

Sale la tensione tra Usa e Turchia. Colpi di artiglieria sono stati esplosi vicino alla base militare statunitense a Kobane, di fatto la capitale dei territori autonomi.

“L’esplosione è avvenuta a poche centinaia di metri da una location fuori dalla zona del meccanismo di sicurezza, in un’area dove i turchi sanno che sono presenti le nostre forze”, ha spiegato il capitano della Navy Usa Brook DeWalt.

Intanto Erdogan replica alla minaccia di sanzioni da parte di Ue e Usa: “Non ci fermeremo”.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com