Cuba lancia lo ‘smartphone di Stato’

Un’altra scelta autarchica per l’isola, ancora soggetta alle sanzioni Usa, dopo quella fatta per i vaccini Covid

Cuba lancia lo ‘smartphone di Stato’

Prima, nel 2018, è arrivato Internet sugli smartphone. Poi, nel 2021, Cuba ha deciso di fabbricarsi da sola i propri telefoni. Entro fine giugno l’isola avrà il suo primo dispositivo di Stato, fatto interamente in casa.

È prodotto dall’azienda statale Gedeme e utilizzerà NovaDroid, una versione del sistema operativo Android modificata per soddisfare le esigenze dei cittadini cubani che non possono accedere a tutti i servizi tecnologici.

Si tratta di un dispositivo che può avere un valore simbolico ed è una tendenza tecnologica autarchica. Le prime 6.000 unità inizialmente previste saranno distribuite entro giugno tramite i negozi di Etesca, l’azienda telefonica di Stato, e di Copextel.

Nel 2018 L’Avana ha iniziato a fornire connessione dati che prima era disponibile solo negli hotel turistici dell’isola. La scelta tecnologica di un paese ancora sotto le sanzioni statunitensi si ricollega a quella adottata nell’emergenza Coronavirus. Cuba, infatti, ha messo appunto due vaccini autoprodotti con l’isola ancora in piena emergenza per i contagi.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Fine del castrismo

quoted business

Fine del castrismo a Cuba

Strategie & Regole

Agi

I cubani non avranno più il libretto di approvvigionamento

Il presidente cubano Miguel Diaz-Canel ha annunciato nelle scorse settimane che, dopo l’attesa riforma monetaria, scomparirà il “libretto di approvvigionamento” (introdotto nel 1962) con il quale i cubani acquistano prodotti di base a prezzi sovvenzionati. A lungo rimandata la riforma monetaria consisterà nella scomparsa del peso convertibile creato nel 1994 e nella parità con il dollaro, che lascerà il peso cubano equivalente a 4 centesimi di dollaro, come unica moneta locale. [continua ]

Economia
Austria, nuovi episodi della ‘sindrome cubana’ dei diplomatici Usa

Bbc

Austria, nuovi episodi della ‘sindrome cubana’ dei diplomatici Usa

Strategie & Regole

Minà: “Cuba non è un gulag tropicale. L’embargo va avanti da 60 anni. Ora basta”

Il giornalista: “Cuba è sopravvissuta sia al fallimento del socialismo reale, sia a quello del neoliberismo reale. Ma se Obama aveva teso una mano all’isola, Trump prima e Biden ora hanno usato e usano la loro politica destabilizzante per strangolare definitivamente questa piccola nazione. Oggi sta davanti agli occhi di tutti il metodo degli ultimi due presidenti: l’aggravamento del blocco economico e l’incitamento ai disordini tramite i social network”. [continua ]

Economia
L’isola, ancora sotto embargo Usa, scoppia. L’inflazione è al 500%

Cuba, ancora sotto embargo Usa, scoppia. L’inflazione è al 500%

Economia
L'isola 'controlla' il Venezuela?

Cuba 'controlla' il Venezuela?

Strategie & Regole

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com