Ue, Merkel: "Salvini e la Lega non entreranno mai nel Ppe"

Ue, Merkel: "Salvini e la Lega non entreranno mai nel Ppe"
Angela Merkel

Angela Merkel è diretta quando risponde a chi le chiede se può immaginare uno scenario in cui Matteo Salvini porti la Lega nel Ppe, con l'appoggio del premier ungherese Viktor Orban. La risposta della cancelliera è: “No”.

"È evidente che per esempio per quello che riguarda la politica sui migranti abbiamo approcci molto differenti. Già questo è un motivo per cui il Ppe non si aprirà al partito del signor Salvini", spiega Merkel in un’intervista concessa alla Sueddeutsche Zeitung.

Secondo la leader tedesca, "quel che è certo è che Manfred Weber nell'elezione a presidente della Commissione non si renderà dipendente dai voti di questi partiti; questo è un tempo nel quale dobbiamo combattere per i nostri principi e i nostri valori fondamentali".

Articoli correlati

Angela Merkel cambia la sua strategia europea

Angela Merkel cambia strategia. Rinuncia alla Bce e ora punta alla Commissione europea

Ue
Strategie & Regole
L’Unione europea non funziona: è solo uno slogan?

L’Unione europea non funziona: è solo uno slogan?

Ue
Strategie & Regole

L’Italia è un contributore netto dell'Ue. Ma non è "colpa" di Bruxelles

Secondo gli ultimi dati disponibili, del 2017, il bilancio comunitario ammonta a poco meno di 140 miliardi di euro e non può andare in deficit. Una parte delle risorse arrivano da dazi doganali su beni provenienti da paesi extra-Ue. Il resto è finanziato dal gettito Iva e dai contributi provenienti dai singoli Stati. Questi ultimi rappresentano la parte più consistente: nel 2017 ammontavano a più del 56% del totale delle entrate, ossia 78 mld. [continua ]

Ue
Strategie & Regole

quoted business

Salvini: “Pronti a superare il 3% di deficit”. Di Maio: "Basta sparate"

Matteo Salvini torna a minacciare lo sforamento dei parametri europei sui conti pubblici. Andare oltre il vincolo Ue Deficit/Pil del 3%? “Non si può, ma si deve. Il 26 si vota per l’Europa. È fondamentale che gli italiani ci diano una mano a cambiare questa Europa mettendo al centro i diritti e il lavoro. Se servirà infrangere alcuni limiti del 3% o del 130-140%, tiriamo dritti”, ha detto il vicepremier leghista. [continua ]

Ue
Strategie & Regole
L’Europa al bivio. Occorre una “rEUnaissance”

quoted business

L’Europa al bivio. Occorre una “rEUnaissance”

Ue
Strategie & Regole
Sfida a quattro per il dopo Juncker. E c’è l'incognita sovranista

Sfida a quattro per il dopo Juncker. E c’è l'incognita sovranista

Ue
Strategie & Regole

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com